Sull’intimità, lontano dal frastuono dell’amore

L’Istituto di Psicoanalisi della Relazione di Milano in collaborazione con Area G organizza il seminario internazionale con François Jullien Sull’intimità, lontano dal frastuono dell’amore Sabato 21 maggio 2016 08.30 – 17.30 Grand Visconti Palace Hotel – viale Isonzo, 14 – Milano L’Autore sovverte l’idea tradizionale di amore di coppia e presenta la propria visione di intimità all’interno della relazione di coppia, sostendo che essere intimi non significa farsi spazio nella vita dell’altro, ma fare spazio all’altro nella propria vita, facendo un passo indietro piuttosto che un passo avanti. Un’occasione per confontarsi con una nuova prospettiva di intimità. FRANCOISE JULLIEN Filosofo e pensatore fecondo, apprezzato a livello internazionale, è Professore all’Università Paris VII, direttore dell’Institut de la pensée contemporaine presso la medesima università e regge la Chaire sur l’alterité presso la Fondation Maison des Sciences de l’Homme. È stato inoltre responsabile di numerose collane della Presses Universitaires de France, ha diretto la rivista Agenda de la pensée contemporaine ed è stato presidente della Association française des études chinoises negli anni 1988-1990 e del Collège international de philosophie tra il 1995 e il 1998. Ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti e le sue opere sono tradotte e pubblicate in venti Paesi. COSTI (IVA inclusa) Professionisti 60€ Scuole GSPP, Soci Sipre, Soci Area G 45€ Allievi SIPRe, Allievi Area G e Membri Progetto Coppia Gratuito Non sono previsti crediti ECM Scarica il depliant dell’evento PER INFORMAZIONI Sito web: www.sipreonline.it Mail: valentinapiroli@hotmail.it scuolasipremilano@fastwebnet.it SCHEDA DI...

Psicoanalisi della relazione con i genitori di bambini e adolescenti

Il Centro SIPRe di Parma organizza un seminario sul tema Psicoanalisi della relazione con i genitori di bambini e adolescenti   Sabato 21 maggio 2016 ore 09.30 – 17.00 Biblioteca Monastero Benedettino S. Giovanni Piazza S. Giovanni, 1 – Parma   Per aiutare i bambini e gli adolescenti è sempre necessario dare una collocazione nel progetto di cura alle persone che sono per loro significative. Spesso è opportuno e possibile includerle nel processo terapeutico con assetti che sono assai diversificati e specifici. La giornata seminariale vuole illustrare alcune delle soluzioni possibili e ragionare su di esse con diversi esperti e con il pubblico anche per coglierne specificità e differenze nonché vantaggi e svantaggi, combinazioni ed attriti. PROGRAMMA Mattino: Chair Ada Labanti 9.30: Paolo Milanesi e Alessandro Cavelzani: Le sedute congiunte genitore/bambino. Tra azione e simbolo ovvero come lavorare con gli impliciti nel contesto di vita del piccolo paziente 10.00: Giulia Cavalli e Ottavia Zerbi: Lavorare coi genitori e attraverso i genitori. Sostenere il bambino che soffre grazie al lavoro sulle competenze genitoriali 10.30: Claudia Piermattei: Lo spazio per i genitori nel lavoro clinico con l’adolescente 11.00: Pausa 11.30: Dibattito 12.30: Pausa pranzo Pomeriggio: Chair Simona Calloni 14.00: Davide Comazzi: Sostegno al ruolo di padre e madre 14.30: Enrico Vincenti, Linda Alfieri e Francesco Noseda: Genitori e figli: circolarità delle funzioni famigliari 15.00: Daria Vettori: I gruppi con i genitori adottivi: dal sogno alla realtà 16.00: Dibattito 17.00: Conclusione Scarica il depliant dell’evento COSTI (IVA INCLUSA) Esterni: 30 € Soci e aggregati: 20 € Studenti e specializzandi: gratuito PER INFORMAZIONI Tel./Fax. 346.6395929 Email: infospag@sipreonline.it SCHEDA DI...

La dissociazione tra origini antiche e attuali scenari

Il Centro e l’Istituto di Psicoanalisi della Relazione di Roma organizzano un seminario La dissociazione tra origini antiche e attuali scenari: prospettive teoriche e cliniche in evoluzione sabato e domenica 21 e 22 maggio 2016 Casa Bonus Pastor via Aurelia, 208 – Roma Sull’onda della rinnovata attenzione al concetto di trauma, il dibattito intorno alla dissociazione è tornato fiorente e ha portato al recupero di un’intera tradizione di studio e di ricerca che ha origine nei pionieristici lavori di Pierre Janet. Tale fermento teorico ha dato vita a nuovi modelli di lettura della psicopatologia e ad un filone di riflessione interdisciplinare che coinvolge oggi neuroscienziati, psicoanalisti, cognitivisti, e teorici dell’attaccamento. Attualmente la letteratura scientifica evidenzia la trasversalità della fenomenologia dissociativa, rispetto all’intero spettro del funzionamento sia “normale” sia psicopatologico, orientando verso una lettura dimensionale della dissociazione. I vari contributi presentati durante questo seminario vogliono favorire un momento di riflessione sulla complessità e sulle molteplici implicazioni teoriche e cliniche della fenomenologia dissociativa con uno sguardo attento anche alle ricadute etiche e antropologiche del concetto. All’evento sono stati assegnati 12 crediti ECM. INTERVENGONO: Daniela De Robertis Filosofo, Psicologo, Psicoanalista (SIPRe, IFPS). Analista Supervisore e Docente presso la scuola di specializzazione in psicoterapia ad indirizzo “Psicoanalisi della Relazione”. Benedetto Farina Psichiatra, Psicoterapeuta. Professore associato presso l’Università Europea di Roma (EUR). Socio didatta e membro della commissione scientifico-didattica della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva. Ha pubblicato Sviluppi traumatici. Eziopatogenesi, clinica e terapia della dimensione dissociativa (con G. Liotti, 2011). Massimo Fontana Medico, specialista in Psicologia Clinica, Psicoanalista (SIPRe, IFPS). Direttore della scuola di specializzazione in psicoterapia ad indirizzo “Psicoanalisi della Relazione”...
CENTRI SIPRE

Scrivici per avere informazioni:

A norma e per gli effetti del D./Lgs. 196/2003, autorizzo il trattamento dei dati personali e/o sensibili che a seguito della presente sottoscrizione Vi dovessero essere necessari ai fini dell’espletamento del mandato ricevuto. Per maggiori informazioni www.garanteprivacy.it