VII Festival della complessità a Parma

Il Centro SIPRe di Parma organizza incontri per il Festival della complessità   Sabato 17 giugno 2016 17.00 – 21.30 Libreria Feltrinelli via Farini, 17 – Parma   Riflessioni psicologiche e di percorsi innovativi all’interno della VII edizione del Festival della Complessità. Tre incontri per aiutarci a comprendere esperienze di complessità. Ore 17.00 Il coraggio della felicità Un libro dove la parola ‘suicidio’ prende vita in tutte le sue forme. Si odono le urla, le lacrime e le parole dei sopravvissuti: persone che hanno provato a suicidarsi, fratelli, sorelle, genitori e figli di suicidi in dialogo con uno psicologo che dedica la sua opera all’aiuto verso di essi. con Antonio Loperfido, Stefania Casavecchia e Rocco Caccavari Ore 18.30 Clinica Psicoanalitica della Relazione con l’Adolescente Un libro che propone un modello d’intervento psicoterapeutico con gli adolescenti ed i loro contesti relazionali. Un approccio che fa sue le grandi scoperte psicoanalitiche ma le integra con una moderna visione dell’uomo come soggetto della relazione che si muove nel mondo come sistema aperto. con Fabio Vanni, Ada Labanti, Veronica Pasetti e Pietro Pellegrini Ore 20.00 Psicoterapia sostenibile Sono nate a Parma negli ultimi anni diverse esperienze di ‘psicoterapia sostenibile’, esperienze di gruppo, fatte in gran parte da giovani professionisti, con attenzione all’etica e all’economia dell’intervento psicologico clinico. Una nuova presenza sociale che sta incontrando interesse e successo anche in quelle fasce di persone che non trovano risposte adeguate al loro disagio all’interno del mondo sanitario. Tavola rotonda con Carolina Gandolfi de ‘Il Ruolo Terapeutico’, Elena Bongiovanni di ‘SIPRe’, Mazzotti di ‘Le Orme del Bruco’, Paolo Persia di ‘IDIPSI’ Conduce Gabriele Balestrazzi Scarica il...
CENTRI SIPRE

Scrivici per avere informazioni:

A norma e per gli effetti del D./Lgs. 196/2003, autorizzo il trattamento dei dati personali e/o sensibili che a seguito della presente sottoscrizione Vi dovessero essere necessari ai fini dell’espletamento del mandato ricevuto. Per maggiori informazioni www.garanteprivacy.it