Elogio della Finitezza

Il Centro SIPRe di Parma in occasione della giornata mondiale UNICEF del bambino e dell’adolescente, organizza il seminario ELOGIO DELLA FINITEZZA   Parma, 19 novembre 2016 11:00-17:00 Biblioteca Monumentale San Giovanni, Piazza San Giovanni, 1 Parma, 20 novembre 2016 8:15-13:00 Centro SIPRe di Parma Strada Repubblica, 61 Incontrare esperienze inattese, discontinue e altre, viene quasi sempre interpretato nella nostra società come più o meno ingiusta e intollerabile frustrazione, con rabbioso dispetto, senza cogliere il valore che queste esperienze dolorose possono avere divenendo preziose per imparare di sé, per tener conto meglio di cosa mettiamo in campo nella nostra vita, per stare dentro ad un movimento continuamente autodefinitorio nel quale parti vaganti di sé ed inattesi eventi ci destabilizzano ma, possibilmente, c’insegnano di noi e quindi del mondo.   Sabato Gabriella Ripa di Meana ci parlerà del sintomo come esperienza da onorare e non già come fastidioso inciampo vitale, Maria Inglese ci racconterà il carcere come luogo di esperienza della finitezza del tempo e dello spazio vitale, Rocco Caccavarici dirà della morte e delle opportunità che la prospettiva di essa ci offre. Domenica mattina si realizzeranno tre laboratori, a scelta, al fine di esperire la finitezza in relazione con tre diverse tematiche: corpo: con Lucia Nicolussi Perego, suono e parola: con Dhap e Dank, morte: con Loredana Scianna.   Chairs Ada Labanti: Psicologa, psicoterapeuta, Direttore della Scuola di Psicoterapia con Adolescenti e Giovani – SPAG Parma. Fabio Vanni: Psicologo, Psicoterapeuta, Vicedirettore della Scuola di Psicoterapia con Adolescenti e Giovani – SPAG Parma. Ausl Parma. Relatori Gabriella Ripa di Meana: Psicanalista, da trent’anni tiene seminari aperti a partecipanti di varie discipline, ha pubblicato dieci libri...

Illuminarsi di Ben-essere

Il Centro SIPRe di Milano organizza la presentazione del libro Illuminarsi di Ben-essere   di Floriana Irtelli Sabato 19 Novembre 2016 Via Carlo Botta 25, Milano ore 11.00 Esplorando la dimensione del Benessere, il libro delinea un quadro che abbraccia le più importanti teorie psicoanalitiche a riguardo, da Freud ai giorni nostri, muovendosi con l’intento di aprire nuovi scenari su questo tema. Viene esplorato come tale dimensione sia stata illuminata da Autori diversi, in epoche diverse, mettendo in risalto come le epoche e le prospettive soggettive dei Giganti della Psicologia si intreccino fra loro. L’autrice mostra come non vi sia un unico concetto di sanità né un unico percorso analitico verso la guarigione, ma innumerevoli percorsi possibili, molti dei quali vengono investigati nel libro. Partendo dalla prospettiva di osservazione della Psicologia della Salute, ci si interroga sul concetto di Normalità, Salute e Benessere, per poi attraversare le teorie di Freud, le prospettive degli Psicologi dell’Io, di Jung, e di molti altri Autori, fino ad arrivare alle teorizzazioni attuali. Le teorie vengono infine calate nel vivo, per approdare a “dinamiche universali”.   INTERVENGONO Dott. Enrico Vincenti Psicoanalista, Docente presso la Scuola di Specializzazione in Psicoanalisi della Relazione di Milano, Referente dell’Area Famiglia.   Prof.ssa Emanuela Saita Docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano per la Cattedra di Psicologia della Salute e Metodi e Tecniche del Colloquio Psicologico.    Ingresso libero Scarica il depliant dell’evento   INFORMAZIONI...
CENTRI SIPRE

Scrivici per avere informazioni:

A norma e per gli effetti del D./Lgs. 196/2003, autorizzo il trattamento dei dati personali e/o sensibili che a seguito della presente sottoscrizione Vi dovessero essere necessari ai fini dell’espletamento del mandato ricevuto. Per maggiori informazioni www.garanteprivacy.it