La funzione della coppia in adolescenza

RELATE Associazione di psicoanalisi per la coppia e la famiglia Viale Abruzzi 72 – Milano  C.F. 97735460152 – P.I. 09648380963   La funzione della coppia in adolescenza sabato 18 febbraio 2017 Milano – via Tortona, 37 (MM Porta Genova) presso Fondazione L’aliante Onlus dalle 9,30 alle 13.30   Il seminario ha lo scopo di affrontare il significato e la funzione per l’adolescente dell’esperienza dell’essere in coppia. Il rapporto che l’adolescente stabilisce avviene, dal punto di vista psichico, non solo con il/la partner ma anche con il legame di coppia in sé, che diviene un oggetto nuovo, fortemente investito da parte dei ragazzi di quest’epoca. Si tratta di un processo molto significativo che lascia intravedere stili affettivi che si ritroveranno, in granparte, anche nella vita adulta.   Relatore: dott. Fabio Vanni Psicologo e psicoterapeuta di formazione psicoanalitica relazionale, è direttore di Ricerca Psicoanalitica, vicedirettore e docente della Scuola di Specializzazione SIPRe di Parma, past president SIPRe, membro del CE di AGIPPsA. Psicologo dirigente nell’Ausl di Parma, è autore di diversi libri e articoli sulle tematiche adolescenziali.   Costi: professionisti euro 45 + IVA; soci, studenti e specializzandi euro 30 + IVA – entro il 31 gennaio 2017, mediante bonifico bancario (Iban IT32D0608510300000000035269), beneficiario ELATE, causale: nome partecipante + seminario Vanni   Per iscrizioni inviare una richiesta a: associazione.relate@gmail.com – dott. Fabio Monguzzi – dott. Giancarlo Marenco, indicando nome, cognome, n.telef., indirizzo di fatturazione con codice fiscale e partita Iva. Scarica il depliant...

Psicoanalisi della Relazione di Gruppo ciclo di incontri

Il Centro SIPRe di Milano organizza un incontro formativo/esperienziale di Psicoanalisi della Relazione di Gruppo ciclo di incontri   Milano, 11 Febbraio 2017 09:00-18:00 Centro Sipre – Via Carlo Botta 25, Milano Il contesto lavorativo, sociale e affettivo in cui siamo inseriti è costituito da gruppi. Attraverso questo incontro verranno illustrate le premesse teoriche e metodologiche idonee a costruire e utilizzare dispositivi di gruppo. La Psicoanalisi della Relazione utilizza diversi dispositivi di intervento, in queste giornate proporremo lo psicodramma psicoanalitico di gruppo. Il farne esperienza ragionandone assieme permetterà di coglierne specificità, differenze e potenzialità. Potrebbe rappresentare l’inizio di un percorso di formazione o di perfezionamento in Psicoanalisi della Relazione di Gruppo. A chi è rivolto? La giornata è aperta a psicoterapeuti, psicologi e medici, operatori del settore educativo e socio-­‐sanitario (operatori di comunità, educatori, insegnanti, assistenti sociali); a coloro che si occupano o conducono gruppi e che intendono acquisire una teoria e un metodo funzionale di intervento. PROGRAMMA DELLA GIORNATA ESPERIENZIALE: l’esperienza di gruppo intensivo e di durata limitata stimola specifici processi psichici individuali e interpersonali e concorre all’organizzazione comune di gruppo. I moduli esperienziali, condotti attraverso il dispositivo dello psicodramma psicoanalitico, daranno occasione per viversi in diversi contesti di gruppo e sono finalizzati alla  sperimentazione e allo svelamento dei meccanismi di funzionamento consci e inconsci individuali e intersoggettivi emergenti. La giornata è suddivisa in tre moduli esperienziali seguiti da un modulo conclusivo di discussione e restituzione formativa. Sabato 8 Ottobre 2016 – Il gruppo terapeutico: lo psicodramma psicoanalitico come strumento di cura. Sabato 19 Novembre 2016 – Il gruppo tematico: lo psicodramma in contesti stru1urati. Sabato 21 Gennaio 2017 – Il gruppo di lavoro: lo psicodramma...

MEMORIE DEL PRESENTE NELLA CLINICA PSICOANALITICA

Il Centro SIPRe di Parma organizza il seminario MEMORIE DEL PRESENTE NELLA CLINICA PSICOANALITICA Parma, 4 febbraio 2017 ore 9:00-17:30 Centro SIPRe di Parma, Strada Repubblica, 61 – Parma In questo incontro Daniela De Robertis metterà a fuoco gli apporti della psicologia sperimentale, delle scienze cognitive e della psiconeurologia, utili a delineare un modello della memoria più attualizzato e  impiegabile nella clinica . Nel corso dell’incontro la relatrice  proporrà un inedito inquadramento che punta sulla plasticità dei ricordi e sulla  considerazione che  essi non sono strumenti riproduttivi, ma autopoietici,  per i quali il ricordo,  nel momento in cui si evoca, si crea/ricrea . Verrà quindi a delinearsi un modello mnestico da adoperare nella pratica clinica che promuove una diversa concezione dell’inconscio, che introduce nel lavoro con il paziente la salienza del tempo intrapsichico e che confuta il  ruolo tradizionale dell’ analista-archeologo. Con la partecipazione di: Daniela De Robertis è filosofo, psicologo e  psicoanalista. E’ membro, docente e supervisore della SIPRe e socia IFPS. Si dedica da oltre trent’anni a studi relativi alle tematiche epistemologiche della psicoanalisi, al cross-over fra psicoanalisi e scienze affini, alle tematiche della coscienza e del tempo psichico nonché alle ricadute cliniche di questi sviluppi teorici. Su tali argomenti ha pubblicato numerosi articoli su riviste italiane e straniere. Vive e lavora a Roma.   Paola Corsano è Professore Associato di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione e Presidente del Corso di Laurea in Psicologia dello sviluppo clinico e sociale nell’Università di Parma   Ada Labanti è psicologa e psicoanalista, socia SIPRe e IFPS, Direttore, docente e supervisore della Scuola di Psicoterapia con Adolescenti e Giovani della SIPRe di...
CENTRI SIPRE

Scrivici per avere informazioni:

A norma e per gli effetti del D./Lgs. 196/2003, autorizzo il trattamento dei dati personali e/o sensibili che a seguito della presente sottoscrizione Vi dovessero essere necessari ai fini dell’espletamento del mandato ricevuto. Per maggiori informazioni www.garanteprivacy.it