Gilles Lipovetsky: LA SOCIETÀ DELLA SEDUZIONE: IL SOGGETTO UMANO TRA PIACERE E POTERE

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA AD INDIRIZZO “PSICOANALISI DELLA RELAZIONE” Organizza il seminario Gilles Lipovetsky: LA SOCIETÀ DELLA SEDUZIONE: IL SOGGETTO UMANO TRA PIACERE E POTERE 18 Gennaio 2020 Grand Visconti Palace Viale Isonzo, 14 (sala Porta Romana) Nell’epoca post-moderna il fenomeno della seduzione sta assumendo forme diverse e sempre nuove. Forme che si dilatano e invadono ogni ambito, dalla comunicazione, al linguaggio, all’ educazione, all’ economia, alla politica e che entrano nella nostra pratica psicoterapeutica e nella nostra esperienza di soggetti. Lipovetsky dalla sua prospettiva sociologica, ci propone chiavi di comprensione originali, “la seduzione è uno stato emotivo alla stregua del piacere e del dolore”…” la seduzione è consustanziale al vivente, prima di essere un artificio, una lusinga, una strategia è un dato immediato dell’esperienza sensibile e affettiva”. Come trovare uno sguardo limpido su una realtà che, inevitabilmente, ci coinvolge tutti, pazienti e psicoterapeuti? Come essere di aiuto ai nostri pazienti senza cadere nella trappola di soluzioni ortopediche, di adattamento, di opposizione o di giudizio? Come impegnarci nella costruzione della diffusione di una cultura che guarda al futuro con speranza, senza cedere al pessimismo? Queste e altre domande ci orienteranno in questo seminario   PROGRAMMA 8.30 – 9.00: Registrazione dei partecipanti 9.00 – 13.00: La relazione di cura nella società della seduzione Introduzione ai lavori: M. Pia Roggero Gilles Lipovetsky: La Società della seduzione Coffee Break Gilles Lipovetsky: Il Soggetto umano tra Piacere e Potere: Confronto/dibattito con il pubblico 13.00 – 14.30: Pausa pranzo 14.30 – 18.00: Tavola rotonda: Il Soggetto umano tra piacere e potere: uno sguardo clinico. G. Lipovetsky e R. Prandini: discussant M. Minolli: Solo Piacere e Potere? F. Dettori: Piacere e...

“PDM-2” Un nuovo concetto di Diagnosi nel ciclo di vita

L’Istituto SIPRe di Milano presenta PDM-2 Un nuovo concetto di Diagnosi nel ciclo di vita Sabato 9 Marzo 2019 Via Carlo Botta, 25 Milano   Gli autori del PDM-2 fondano la formulazione della diagnosi su parametri di conoscenza nomotetica e ideografica. L’ integrazione delle due aree permette di inserire accanto alla descrizione classica della tassonomia dei disturbi psichici una tassonomia di persone. La diagnosi si allontana dal connotato stigmatizzante della classificazione nosografica per aprirsi a un’ottica processuale. Si tratta di una metanoia in atto verso una concezione del sintomo come soluzione idiosincratica che quel io-soggetto trova per reggersi in piedi? Vittorio Lingiardi  Psichiatra e psicoanalista, professore ordinario di Psicologia dinamica presso La Sapienza Con la partecipazione di: Paolo Cozzaglio Medico psichiatra, psicoanalista junghiano Massimo Fontana Medico, Psicoterapeuta, Direttore dell’Istituto SIPRe di Roma Elena Patrizi Psicoanalista e Docente di Tecnica   PROGRAMMA SCIENTIFICO 09.15    Registrazione dei partecipanti 09.30  Introduzione: Romina Coin, Direttore SIPRe 09.45    Vittorio Lingiardi 12.15    Massimo Fontana  Commento e discussione 13.00    Pausa pranzo                                                   Chair Eleonora D’Onofrio, psicoterapeuta SIPRe 14.30  Tavola rotonda: Elena Patrizi, Paolo Cozzaglio 16.00  Intervallo 16.30  Tavola rotonda: Paolo Cozzaglio, Elena Patrizi 17.30  Dibattito con il pubblico 18.30  Conclusione dei lavori   ISCRIZIONI (IVA inclusa)   Professionisti ed esterni: € 60 Soci SIPRe, Diplomandi SIPRe e Convenzionati GSPP: € 45 Studenti universitari (con presentazione libretto universitario): € 25 Allievi SIPRe: gratuito Non saranno accettate iscrizioni in loco   Non sono previsti crediti ECM   Scarica il depliant dell’evento SCHEDA DI ISCRIZIONE...

PROSPETTIVE E CAMBIAMENTI NELLA PSICHIATRIA NELLE ISTITUZIONI

SIPRE e Area Progetto Coppia propongono PROSPETTIVE E CAMBIAMENTI NELLA PSICHIATRIA NELLE ISTITUZIONI: SAPERNE DI PIU’PER COLLABORARE MEGLIO Sabato 2 marzo 2019, Auditorioum Padri Cappuccini, Via Kramer 5, Milano Una giornata di incontro con gli psichiatri e di incontro con gli psicoterapeuti che con loro lavorano per collaborare meglio. Un’occasione per approfondire insieme gli orientamenti della psichiatria nelle istituzioni, le diverse forme di collaborazione e di pratiche cliniche. PROGRAMMA 9.30                                     Registrazione partecipanti 9.45                                     Presentazione dei lavori: “Fare il punto sulla psichiatria nelle istituzioni”, P. Cozzaglio 10.00 – 11.00                  Interventi dei relatori 11.00 – 11.30                   Pausa 11.30 – 12.00                   Interventi dei relatori 12.00 – 13.00                  Confronto con il pubblico 13.00 – 14.30                  Pranzo 14.30 – 16.00                  Tavola rotonda: “Best practices di collaborazione tra psichiatri e psicoterapeuti” 16.00 – 17.30                  Confronto con il pubblico 17.30                                   Chiusura lavori Relatori Paolo Cozzaglio, chairman, Primario srea Psichiatrica Centro Sant’Ambrogio Fatebenefratelli di Cernusvco sul Naviglio, Psicoanalista junghiano, Socio CEPEI e SIPRe Giacinto Buscaglia , psichiatra DSM n.2 Savonese Maria Frova, già Direttore f.f. Psichiatria 1- DSM A.O. Niguarda Marco Riva, psichiatra, psicoterapeuta Studio 12, Presidente Associazione Ottocento   Destinatari Psichiatri, Psicoterapeuti, studenti Scuole di Psicoterapia. Crediti ECM E’ previsto l’accredito di 5...

L’esperienza della posizione depressiva dell’Analista – Steven H. Cooper

Gli Istituti SIPRe di Milano e di Parma presentano Per una Psicoanalisi esistenziale: l’esperienza della posizione depressiva dell’Analista Steven H. Cooper Sabato 15 dicembre 2018 Istituto SIPRe, via Carlo Botta, 25 Milano L’esperienza della “Posizione depressiva” è un “ metodo” che prevede un profondo contatto con se stessi, con la forma che il giovane psicoterapeuta si costruisce negli anni della formazione e che in seguito configura nella pratica clinica, una disposizione ad accettarsi attivamente in un processo che coinvolge la vita. La posizione depressiva è un ritorno su di sé e, per definizione, non è mai del tutto conquistata, è sempre in fieri. Il faro del Metodo analitico quindi non è più puntato solo sul paziente secondo un’epistemologia positivistica o sull’analista, occorre pensare all’analista come soggetto che incontra e entra in relazione con un altro soggetto. Steven H. Cooper Psicoanalista e docente di fama internazionale, analista e supervisore presso la Boston Psychoanalytic Society and Institute, è anche professore associato in Psichiatria presso la Harvard Medical School e Co-Chief Editor Emeritus presso Psychoanalytic Dialogues. Con la partecipazione di: Romina Coin Psicoanalista, direttore dell’Istituto SIPRe di Milano Ada Labanti Psicoanalista, direttore dell’Istituto SIPRe di Parma Eugenia Pelanda Psicoanalista, direttore dell’Istituto Area G Olga Spagnuolo Psicoanalista, direttore del Centro SIPRe di Roma PROGRAMMA SCIENTIFICO 09.00 Registrazione dei partecipanti 09.15 Introduzione: Maria Pia Roggero 09.30 Steven H. Cooper: La Posizione Depressiva come metodo 11.00 Intervallo 11.30 Steven H. Cooper: Essere Psicoanalisti oggi 13.00 Pausa pranzo Chair: Maria Pia Roggero 14.30 Steven Cooper: Il caso di Kate 16.00 Intervallo 16.30 Tavola rotonda caso di Kate: R. Coin, A. Labanti, E. Pelanda, Olga Spagnolo. 17.30 Dibattito con...

Omosessualità e tematiche LGB: Psicoterapia e Ricerca

Il Centro di Milano della Società Italiana di Psicoanalisi della Relazione Organizza il seminario : OMOSESSUALITA’ E TEMATICHE LGB: PSICOTERAPIA E RICERCA Sabato, 10 Novembre Via Carlo Botta 25 Milano   I dati della ricerca APO Lombardia 2018 pongono in evidenza come i professionisti della salute mentale percepiscano delle serie difficoltà nel parlare apertamente tanto di clinica quanto di teoria relative all’orientamento sessuale. Quanto ne sappiamo sui temi LGB e quali teorie abbiamo in mente? Come rispondere alle domande dei pazienti? Che tipo di questioni specifiche possono suscitare I pz lgb in noi terapeuti? Scopo della giornata formativa è quello di dare voce e risposta a tali difficoltà, a partire proprio dagli ultimi dati di ricerca nazionali e internazionali e dal confronto clinico sul tema. PROGRAMMA SCIENTIFICO: 9.15 Introduzione ai lavori (Flavia Micol Levi – Psicoterapeuta SIPRe, Consigliere del Centro di Milano) 9.30 Quanto ne sappiamo davvero di omosessualità? Riflessioni a partire dalla ricerca APO 2018 (Anna Giulia Curti- psicoterapeuta SIPRe, presidente di Bussole LGBT) 10.30 Dalla depatologizzazione dell’omosessualità ai giorni nostri: clinica e ricerca (Nicola Nardelli – Psicoterapeuta, Dottore di Ricerca in Psicologia Dinamica e Clinica presso l’Università La Sapienza di Roma) 11.30 Break 12.00 Esemplificazioni cliniche (Nicola Nardelli – Psicoterapeuta, Dottore di Ricerca in Psicologia Dinamica e Clinica presso l’Università La Sapienza di Roma) 13.00 Pausa Pranzo 14.30-16.30 Tavola rotonda con i relatori e dibattito. (Interverrà Francesco Dettori- psicoterapeuta e psicoanalista, Socio SIPRe e AIPCF) Chair: Flavia Micol Levi – Psicoterapeuta SIPRe 16.30 Fine lavori COSTI Soci e studenti sipre: gratuito Aggregati Sipre: 25€ Esterni: 50€   Scarica la Brochure dell’evento   SCHEDA DI ISCRIZIONE Per informazioni mail:...

Nessuno sa di noi

Il Centro di Psicoanalisi della Relazione di Milano Nessuno sa di noi Il lutto perinatale Sabato 29 Settembre 2018 dalle ore 9:00 alle 18:00 Via Carlo Botta 25, Milano La perdita di un bambino prima della nascita è un evento doloroso, di cui raramente si parla e rimane a tutti gli effetti un tema tabù nei salotti, ma anche negli ambienti scientifici o nel mondo psicoanalitico. Cercheremo di affrontare questa tematica delicata con la scrittrice Simona Sparaco, finalista del premio strega con “Nessuno sa di noi”, Claudia Ravaldi, medico e psicoterapeuta esperta di lutto perinatale e fondatrice di Ciao Lapo, Romina Coin, psicoanalista esperta di coppia, e Michele Minolli, il padre della psicoanalisi della relazione. Aprirà i lavori Marcello Florita, psicoanalista esperto in psicologia perinatale e autore di “Come respira una piuma”.   Costi d’iscrizione: Esterni 90€ Soci SIPRe e aggregati 80€ Scarica il depliant dell’evento SCHEDA DI ISCRIZIONE PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI Mail anna.rancati@virgilio.it Telefono 348...
CENTRI SIPRE

Scrivici per avere informazioni:

A norma e per gli effetti del D./Lgs. 196/2003 e del regolamento europeo n. 679/2016, GDPR e successive modifiche, autorizzo il trattamento dei dati personali e/o sensibili che a seguito della presente sottoscrizione Vi dovessero essere necessari ai fini dell’espletamento del mandato ricevuto. Per maggiori informazioni www.garanteprivacy.it

Informativa Privacy